Connect with us

Hi, what are you looking for?

Esteri

Riunito il “Quad”, un’alleanza per contenere la Cina

Il gruppo “Quad”, che riunisce Stati Uniti, India, Australia e Giappone, è nato ufficialmente nel 2007 con l’obiettivo principale di contrastare la crescente influenza della Cina nella regione Asia-Pacifico.

I quattro Paesi si sono incontrati per la prima volta dopo il terremoto e lo tsunami del 26 dicembre 2004 in Indonesia, prima di formare il Dialogo Quadrilaterale sulla Sicurezza tre anni dopo. Il primo atto importante del Quad è stata un’esercitazione navale congiunta nell’ambito delle manovre di Malabar tra Stati Uniti e India. L’anno successivo, però, l’allora primo ministro australiano Kevin Rudd si ritirò dall’alleanza, non volendo far parte di un gruppo percepito come una sfida aperta alla Cina, che era diventata un importante partner economico per l’Australia.

IL RITORNO DELL’AUSTRALIA Un decennio dopo, i violenti scontri al confine tra Cina e India hanno spinto a ricostituire l’alleanza inattiva, con un impegno più forte da parte di Canberra. Tutti e quattro i Paesi partecipano alle esercitazioni di Malabar 2020, facendo apparire il gruppo sempre piu’ come un’alleanza militare.

IL MARCHIO DI BIDEN Dopo un’amministrazione Trump che si è accontentata di sostenere il Quad, il suo successore Joe Biden si sta spingendo oltre, organizzando il primo vertice virtuale dei leader del gruppo nel marzo 2021, prima di un incontro di persona lo scorso settembre a Washington. Nel settembre 2021, i quattro leader si incontreranno nuovamente a Washington, consolidando ulteriormente questa alleanza informale. Questa formazione riflette la nuova strategia di Washington di costruire coalizioni di Paesi e istituzioni attorno a esigenze comuni, piuttosto che alleanze militari tradizionali.

CORTEGGIARE L’INDIA Per gli Stati Uniti, l’Australia e il Giappone, il Quad e’ uno strumento per corteggiare l’India, tradizionalmente legata al suo status di non allineata nelle battaglie tra superpotenze. Gli scontri al confine con la Cina nel 2019 potrebbero aver cambiato le cose. L’India e’ “il membro cruciale e critico del Quadrilatero”, ha spiegato a novembre Kurt Campbell, responsabile della sicurezza nazionale Asia-Pacifico della Casa Bianca. Nel suo piano strategico per la regione, gli Stati Uniti sono passati dal riferirsi all'”Asia-Pacifico” all'”Indo-Pacifico”.

VACCINI E CAMBIAMENTO CLIMATICO Secondo i quattro Paesi, il Quad non e’ solo una questione di difesa. I membri del Quad vogliono sviluppare azioni di “soft power” che, provenendo da Paesi democratici, si contrappongano alla Cina autoritaria. Il Covid-19 ha dato al gruppo una nuova ragion d’essere. Nell’ambito del Quad, i quattro Paesi si sono impegnati a distribuire 1,3 miliardi di dosi di vaccino. Altri temi in discussione sono il cosiddetto trasporto marittimo pulito, la lotta al riscaldamento globale e lo sviluppo di un’infrastruttura informatica e internet più sicura.

IL VERTICE DI OGGI Dopo una riunione dei ministri degli Esteri del Quad a Melbourne a febbraio, i leader dei quattro Paesi parteciperanno a un vertice a Tokyo oggi. Si prevede che concordino un sistema comune per tracciare il traffico marittimo regionale, anche “nelle acque territoriali e nelle zone economiche esclusive”. I dati raccolti saranno condivisi con “un’ampia gamma di partner” per aiutare a monitorare attività come la pesca illegale, ha dichiarato un funzionario della Casa Bianca ai giornalisti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it