Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

“Dai giornali”, press review 21 luglio 2022

Mai dire gatto. Crosetto: «Se la crisi può rientrare? Questa notte sarà insonne per molti e potrebbe esserci uno schema per forzare Forza Italia nel voto alla Camera e cercare di prendere una fiducia piena». Su Fratelli d’Italia: «Pur stando all’opposizione è stato il partito più corretto nei confronti di Draghi» (int. sul Cds);

Se il buongiorno. Mariastella Gelmini: «Il centrodestra è oramai un cartello elettorale populista e sovranista: si uniscono per vincere ma hanno posizioni diverse su tutto» Su Forza Italia: «Si è disciolta nel populismo salviniano» (int. sul Cds);

Aggrappati a Draghi. L’accelerazione verso il voto toglie tempo ai centristi. L’unica speranza è che Draghi faccia un endorsment con la sua agenda di governo. Renzi: «Il nostro sì a Draghi non riguarda solo il passato. Riguarda il futuro». Toti nel guado: draghiano di ferro sarà costretto a rinnegarlo e a fare campagna elettorale con il centrodestra. Se pure Letta si gioca la carta «super Mario» allora la partita può riservare sorprese (Verderami sul Cds);

La partita inizia. La giornata di ieri può avviare un processo di scomposizione delle forze politiche e quindi l’avvento di un’area che si ispiri al premier: il Pd può legittimamente considerarsi il “partito di Draghi» (Folli su Rep);

Radio Quirinale. Centrodestra e 5s, pur volendo cacciare Draghi perchè in preda alle convulsioni pre-elettorali, non hanno avuto il coraggio di farlo pubblicamente e hanno fatto ricorso a bizantinismi procedurali di un livello davvero infimo. Mattarella è sconcertato e non rinuncerà a far sapere agli italiani come la pensa (Breda sul Cds). Qualcuno in queste ore dimentica che avrà a che fare ancora con Mattarella in futuro (GL);

Forza Italia. Al di là delle accuse incrociate una cosa è certa: Berlusconi ha scelto da solo di togliere la fiducia a Draghi (Di Caro sul Cds);

I conti senza l’oste. Salvini e Berlusconi pensano di incassare a breve un ritorno elettorale ma il loro elettorato non approverà la defenestrazione di Draghi. Sindaci, associazioni, sindacati, mondo religioso si ricorderanno. Fra l’altro nel centrodestra c’è il problema della leadership, della collocazione internazionale, dei rapporti con l’Europa, dello scarso credito delle cancellerie e delle istituzioni finanziarie (Franco sul Cds);

Almeno una gioia. La decisione di Draghi di andare solo oggi al Quirinale non è dovuta alla speranza di un colpo di scena alla Camera ma è la meditata volontà di dimostrare plasticamente che i responsabili della caduta del governo sono Conte, Salvini e Berlusconi (Cappellini su Rep);

Soddisfazioni. Conte esulta perchè, con un bizantinismo procedurale è riuscito ad addebitare il conto della crisi in buona parte al centrodestra (Pucciarelli su Rep);

Uno bravo. Conte in tre settimane è passato dal «sostegno leale e costruttivo» a Draghi ai penultimatum con le «urgenze non urgenti» e, infine, al rifiuto di votare la fiducia ma che, per carità, non era una fiducia. Il top ieri quando ha dato l’ordine di non votare nè a favore nè contro dichiarandosi «presenti ma non votanti» (Messina su Rep);

Comprate i pop-corn. L’avvocato Borrè gela il sangue ai parlamentari grillini: «Il codice etico, in passato utilizzato come una clava verso i dissidenti, stabilisce l’obbligo di votare la fiducia ai governi M5S e quindi imponeva di votare la fiducia a Draghi. Adesso che si fa? Si attua l’autoespulsione di massa?». Paragone è stato cacciato per non aver votato la fiducia… (Buzzi sul Cds).

 

di Giuseppe Licinio

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it