Connect with us

Hi, what are you looking for?

++++

L’attacco dell’ex Borghi ai dem: “Rinnegano loro stessi per inseguire i grillini”

“Mercoledì i dem sono riusciti addirittura a votare in due modi diversi tra Camera e Senato, nel giro di pochi minuti. A Montecitorio si sono astenuti su due mozioni, la nostra e quella di maggioranza, che sostenevano la linea del Pd quando era al governo. Poi a Palazzo Madama si è scatenata la buriana interna, soprattutto a causa del dissenso dell’ex ministro Guerini, e si sono precipitati a correggere la linea votando almeno il nostro testo. Col risultato che ben sei senatori dem hanno votato anche il testo della maggioranza sul sostegno all’Ucraina, mentre Susanna Camusso si è arrabbiata e non ha votato la risoluzione del suo partito, perché favorevole alla linea filo-russa di Giuseppe Conte. Un caos”. Così il Senatore Enrico Borghi  capogruppo di Italia viva in una intervista a Il Giornale.

Alla domanda “se lo aspettava dal suo ex partito?” risponde: “Per usare il gergo schleiniano, diciamo che lo avevo visto arrivare. E da tempi non sospetti, tant’è che ne ho tratto le conseguenze e sono uscito dal Pd prima che la deriva si compisse. Ora però è tutta squadernata davanti agli occhi di chi vuol vedere, e mi chiedo cosa aspettino i cosiddetti riformisti, i protagonisti delle stagioni della responsabilità di governo, a prenderne atto”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Oggi in apertura di seduta, prima delle comunicazioni del premier Mario Draghi in vista del Consiglio europeo, il presidente della Camera Roberto Fico ha...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it