Andrea Vianello nuovo direttore di Rainews. L’apprezzamento bipartisan del mondo politico

Disco verde dal Consiglio di amministrazione Rai alla nomina di Andrea Vianello alla guida di Rainews. La proposta è stata approvata oggi all’unanimità. L’ex direttore di Rai3 va a prendere il posto di Antonio Di Bella, che tornerà a ricoprire il ruolo di corrispondente dagli Stati Uniti per seguire le prossime elezioni presidenziali. Vianello ha esordito alla Rai nel Gr1 all’inizio degli anni 90 e numerosi sono stati i programmi che ha condotto nella sua carriera. Nel gennaio di quest’anno ha pubblicato il toccante ed emozionare libro “Ogni parola che sapevo”, dove ha raccontato una

Gianfranco Librandi

drammatica vicenda che lo toccato il 2 febbraio 2019, una ischemia che gli ha tolto temporaneamente la capacità del linguaggio. E oggi anche il mondo politico ha espresso un apprezzamento bipartisan per la nomina di Vianello. Il deputato di Italia Viva, Gianfranco Librandi esprime «grande soddisfazione» per la scelta del Cda.

«Si tratta – dice – di un grandissimo professionista, equilibrato, competente e di lungo corso. Auguri di sempre nuovi successi». Un benvenuto al neo direttore anche dal Giacomo Portas, «felice che un professionista serio sia di nuovo direttore in Rai. Oggi – sottolinea il parlamentare di Italia Viva – la Rai ci ha stupito con una nomina equilibrata fatta alla unanimità di un giornalista di lungo corso che ha sempre mostrato di saper essere rispettoso e pluralista. Una bella pagina per l’azienda». Dal centrodestra a felicitarsi con Vianello è il forzista Antonio Martino, che sottolinea come il giornalista Rai si è «sempre contraddistinto per professionalità ed equilibrio». Dal canto suo la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè, si dice «felice per la nomina di un professionista in gamba» e ritiene che la scelta fatta dal Cda Rai «rispecchia appieno il ruolo di servizio pubblico più volte richiamato dal presidente della Repubblica».

Marco Rizzo

Dal Movimento 5 Stelle arriva l’apprezzamento della senatrice Patty L’Abbate: «Vianello – scrive in una nota – è un giornalista di lungo corso che si è sempre contraddistinto per spirito aziendale, equilibrio, pluralismo e competenza». L’ex parlamentare del centrodestra e attuale presidente di Riformismo e Libertà Fabrizio Cicchitto si dice convinto che Vianello direttore di Rainews 24 «è garanzia di pluralismo e competenza. Auguri di buon lavoro». Mentre per Marco Rizzo, segretario del Partito comunista «Vianello da sempre esprime equilibrio, competenza, pluralismo e grande umanità. Sicuramente un bel biglietto da visita per Il settore delle notizie Rai».

Monica Macchioni

 

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi